5 COSE DA METTERE IN VALIGIA

"Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare" disse l'androide Roy Batty in Blade Runner.

Io ho visto amici e colleghi partire per una notte fuori con un trolley di taglia L contenente vestiario per le quattro stagioni perché "non si sa mai" (caldo, freddo, tempesta, incontro con l'anima gemella e svariati scenari).

 

Io sono per l'organizzazione e per il "LESS IS MORE" e quando preparo la valigia metto solo gli essenziali.

In caso avessi dimenticato qualcosa a casa posso sempre comprarlo a destinazione!

In un altro post (Come preparare la valigia perfetta) vi spiego come preparare la valigia come un professionista.

 

In questo articolo, scritto grazie alla collaborazione con la blogger Chiara di Claire in Sicily , vi racconto invece i miei 5 #musthave da viaggio!

#1 LA PIASTRA PER CAPELLI

E' la mia inseparabile compagna di viaggio: la porto sempre perché ho dei capelli indomabili e letteralmente odio i phon delle camere di hotel.

Quando asciugo i capelli in viaggio mi trasformo in Mafalda e la piastra mi permette di mantenere un’immagine decorosa ed ordinata!

Si...sono un po' in fissa con i capelli!


#2 IL MIO PROFUMO

Ancora un elemento in tema beauty.

C'è chi passa dal duty free e si spruzza il profumo prima della partenza e poi ci sono io che non rinuncio al mio profumo.

Anche perché è difficile da trovare in aeroporto, a meno che non ci sia la boutique di Victoria's Secret.


#3 IL KINDLE FIRE

Inizialmente ero scettica di fronte agli e-book e agli e-reader perchè ho sempre preferito sfogliare un libro, sentire il profumo della carta, aprire con attenzione maniacale il libro per non sgualcirlo.

Poi un'offerta su Amazon durante il Black Friday mi ha incuriosita. Cercavo un tablet basic da far utilizzare a mio figlio di 3 anni durante un intercontinentale e la mia scelta è caduta sul Kindle Fire 7 che mi permette di leggere libri in formato Kindle, guardare film su Amazon Prime e far giocare mio figlio con le app LEGO DUPLO.

Ho diversi libri scaricati, guide Lonely Planet comprese, con il grande vantaggio di non dover andare in libreria ad acquistarli e portare più pesi in valigia.


#4 IL POWERBANK E IL CARICATORE DELL'IPHONE

L'idea di restare con la batteria scarica non mi alletta per niente. Perciò porto sempre con me in borsa o nel bagaglio a mano il caricatore dell'Iphone o il powerbank, carico naturalmente.

 

Io ho questo powerbank, acquistato da Decathlon (https://www.decathlon.it/caricatore-onpower-110-id_8361354.html) .


#5 UNA PASHMINA

Non manca mai nella mia valigia, soprattutto perchè l'esperienza mi ha insegnato che :

- l'aria condizionata è un'acerrima nemica della mia gola

- la pashmina si presta a molteplici usi, come per esempio un lenzuolino da mettere sul passeggino o un pareo.

E tu? Quali oggetti non dimentichi mai in valigia? 
Racconta nei commenti!
Commenti: 4
  • #4

    Dani (mercoledì, 18 aprile 2018 06:11)

    Anche nella mia valigia una pashmina non manca mai!

  • #3

    Alessia (martedì, 17 aprile 2018 09:18)

    Anche io pashima dipendente... Ma anche nella vita di tutti i giorni. Senza pashima mi viene subito mal di gola!

  • #2

    Chiara (mercoledì, 04 aprile 2018 10:09)

    La pashmina è utilissima, può diventare un lenzuolino, un telo per sdraiarsi...insomma è multitask!

  • #1

    Stefania (martedì, 27 marzo 2018 17:41)

    Io non dimentico mai le federe per i cuscini!!