PIENZA E MONTEPULCIANO

A mio avviso, la Toscana è una delle regioni più belle d'Italia. Si trova a pochi km da Roma e offre tantissimi borghi e città d'arte da visitare, buon cibo, buon vino, panorami patrimonio dell'umanità. Appena possiamo, ci regaliamo un week-end fuori porta in queste terre. In auto perchè il viaggio in auto è di per sé entusiasmante, regalandoti scorci sulle campagne toscane che tanto ispirano pittori, poeti e registi.

 

Per un breve fine settimana raggiungiamo Pienza, un piccolo borgo tra i più rinomati della Val d'Orcia. 

Partiamo dalla passeggiata panoramica dalLA quale ammirare la meravigliosa Val d'Orcia, patrimonio mondiale dell'umanità con le sue colline disegnate e le file di cipressi che si alternano qua e là.

Alla fine di questa passeggiata c'è un piccolo e tranquillo parco giochi, dove ci fermiamo e trascorriamo un po' di tempo. Alessandro ne è davvero felice!

 

Proseguiamo per il borgo lungo le stradine e attraverso le piazze. Pienza è sito Unesco e rappresenta la "città ideale" del Rinascimento, così voluta dall'umanista Piccolomini (poi diventato Papa Pio II) per incarnare i principi di armonia ed equilibrio.

Percorriamo VIA DEL BACIO e VIA DELL' AMORE per poi raggiungere il Belvedere in VIA DELLA FORTUNA, dove una coppia francese sta festeggiando il proprio matrimonio assieme alle famiglie, ammirando la vista mozzafiato sulle colline toscane al tramonto.

Da non perdere Piazza Pio II, palazzo Piccolomini e il Duomo. E i negozietti di artigianato e gastronomia locale con il celebre Pecorino di Pienza!

Passiamo dal nostro b&b "Il giardino segreto"  in pieno centro a Pienza, dove ci accoglie la padrona di casa e ci consegna le chiavi della nostra camera con vista sul cortile interno. A cena ci fermiamo alla trattoria "Latte di Luna" per gustare i piatti tipici dell tradizione.

Il giorno dopo proseguiamo verso Montepulciano, un comune medievale di rara bellezza a confine tra Val D'orcia e Valdichiana.

Già meta di interesse turistico, questo comune ha attirato ancora più visitatori dopo le riprese del flm New Moon, sequel della saga sui vampiri Twilight.

Arriviamo a piazza Grande, teatro di numerosi eventi come il Bravìo delle Botti al quale assistiamo (ultima domenica di agosto). Per l'occasione le otto contrade cittadine si sfidano con botti da 80kg e gareggiano per conquistare un panno dipinto recante l'icona del Santo Patrono, San Giovanni Decollato. Durante l'evento si esibisce un corteo storico e sbandieratori.

 

Girare per Montepulciano con il passeggino equivale ad una seduta di cardio training in palestra viste le numerose vie in salita e discesa ma almeno ci guadagniamo il pranzo! Tappa obbligatoria all'"Ostieria dell'Aquacheta" per la sua famosa fiorentina!

Concludiamo la nostra permenenza a Montepulciano con un'ultima passeggiata tra le vie di questo borgo he regala scorci incantevoli sulle campagne verdi che producono il Nobile!

Commenti: 0