Seychelles con bambini

Aprile 2019

Esistono pezzi di paradiso in terra e le Seychelles ne sono la prova.

 

Una frase letta sulla Lonely Planet durante l'organizzazione racchiude il senso di questo viaggio: se soffrite di visioni di paradisi tropicali, le Seychelles sono la vostra cura!

Queste isole nell’oceano Indiano sono per me la realizzazione di un sogno. Mentre scrivo questo articolo sento ancora la sabbia sotto i piedi e rivedo le sfumature di blu che mi hanno lasciato senza fiato.
Durante questo viaggio la mia emozione cresceva giorno dopo giorno, vista dopo vista. Ho cercato di catturare la bellezza in foto (ne abbiamo scattato circa 3000) ma a volte non devi fare altro che fermarti a guardare il mare e ascoltare il suono delle onde, come in un incantesimo. 
Petit Anse a Mahé, Seychelles
Petit Anse a Mahé, Seychelles

In questo articolo troverete il nostro racconto di viaggio alle Seychelles, una destinazione perfetta per una vacanza in famiglia!

Come le Maldive, queste isole sono spesse associate ai viaggi di coppia e di nozze, ma in realtà le Seychelles sono la meta ideale per un soggiorno di mare con i bambini: le spiagge di sabbia morbida che non scotta mai e l'acqua calda creano le condizioni ideali per giocare. Il fuso orario è di sole 3h in più rispetto all’Italia pertanto nessuno (genitori compresi) viene scombussolato dal jet lag!

Oltre al mare, i bambini potranno sentirsi degli esploratori mentre visiteranno l'isola con la sua vegetazione e la sua fauna: pappagalli, pipistrelli, uccelli dalle piume colorate, tartarughe giganti, granchi e naturalmente i pesci!

Insolla, le Seychelles sono una meta perfetta per i bambini!

 


Il nostro viaggio verso le Seychelles comincia con un volo Turkish da Roma FCO a Mahé, con uno scalo notturno a Istanbul. E' la prima volta che viaggiamo con questa compagnia e ne siamo davvero molto  soddisfatti: voli puntuali, aeromobili nuovi e puliti, catering notevole, crew professionale e disponibile. Sono anche molto attenti ai piccoli viaggiatori: Alessandro ha ricevuto diversi giochi e gadget ed ha trascorso le ore di volo tra un film ed un cartone disponibile sul sistema di intrattenimento individuale firmato Disney.

I voli sono stati molto confortevoli per tutta la famiglia!

 

Dopo circa 8h30 di volo da Istanbul, la voce del comandante annuncia che stiamo per atterrare a destinazione: dal finestrino posso ammirare le silhouettes di queste isole magiche e con gli occhi pieni di emozioni e lacrime finalmente raggiungiamo Mahé, la capitale delle Seychelles.

Si apre la porta dell'aereo e continuiamo a meravigliarci: Mahé è un'isola verde, un tempo chiamata "isola dell'abbondanza" che saluta i viaggiatori con le sue foreste e le sue due montagne.

Conclusi i controlli, recuperiamo i nostri bagagli e ci dirigiamo verso il terminal dei voli domestici: prossima fermata PRASLIN!

Saliamo a bordo di un piccolo aereo a eliche della Air Seychelles che in circa quindici minuti ci porterà sulla seconda isola delle Seychelles. Il volo panoramico ci mostra una tavolozza di colori  che sfuma dall'azzurro del cielo e del mare al verde della vegetazione. I primi navigatori che arrivarono in queste isole le descrissero come l'Eden e realmente le Seychelles sono un luogo paradisiaco.

praslin: le migliori spiagge

Le Seychelles ospitano alcune delle più belle spiagge al mondo.

Le spiagge imperdibili di Praslin sono Anse Volbert, Anse Lazio e Anse Georgette.

 

🐚 Anse Volbert è la spiaggia di Côte d’Or: il mare è caldo, la sabbia bianca, sono presenti alcune alghe lungo la spiaggia ma è del tutto naturale.

 

Côte d’Or è un’ottima zona dove soggiornare , ci sono moltissime guesthouse, ristoranti e diversi resort (Paradise Sun, Le Duc de Praslin, GV Côte d’Or, Acajou...) ed un piccolo market ed è un ottimo punto di partenza per esplorare l'isola.

 

🐚 Anse Lazio dista circa 20 minuti in auto da Côte d’Or. Si arriva al parcheggio e si prosegue a piedi per circa 200mt. In lontananza, tra le palme e gli alberi di takamaka , si scorge un piccolo pezzetto di blu che ti richiama come una sirena...passo dopo passo si raggiunge quella che è definita la più bella spiaggia delle Seychelles ed una delle più belle al mondo. Questa baia è raccolta tra alte rocce granitiche levigate dal vento e dall'acqua e alberi di cocco e takamaka. E' il posto ideale dove ammirare la natura giocare con gli elementi.

 

Qui ad Anse Lazio ci sono 2 ristoranti, uno sulla destra direttamente sulla spiaggia (Bon Bon Plume) ed uno a sinistra più in fondo (Le Chevalier Bay).

 

🐚 Anse Georgette è la spiaggia inglobata dal resort Constance Lemuria ma è possibile visitarla richiedendo un accesso all’hotel via mail.

 

Il mare è apparentemente calmo ma in realtà ci sono forti correnti ed in alcuni momenti si alzano onde molto violente quindi bisogna prestare attenzione.

 

Abbiamo pranzato al ristorante The Nest che si affaccia su Petit Anse Kerlan: la vista è superlativa, il cibo nulla di eccezionale, il servizio molto buono!

 

🐢 Curieuse Island è una piccola isola granitica che si trova al largo della costa nord di Praslin.. Per raggiungerla, abbiamo prenotato l'escursione con Sagittarius Taxi Boat Excursions, un piccolo chiosco tra Le Duc de Praslin e il Paradise Sun. Al costo del transfer vanno aggiunte le tasse di ingresso all’isola (totale escursione 100€ circa in 3). L'isola fu utilizzata come colonia di deportazione dei lebbrosi tra la metà del 1800 e del 1900, mentre oggi ospita un centro di riproduzione di tartarughe giganti. Sono proprio loro a darci il benvenuto appena raggiungiamo Curieuse Island!

 

Dalla Baie Laraie, un sentiero attraversa l’isola e porta verso la casa del dottore. Lungo il percorso si possono amminare i granchi giganti e le conchiglie di mare ed infine si raggiunge la magnifica Anse St José, una delle spiagge che mi ha conquistata per la sua purezza.

 

Al ritorno è possibile fermarsi all’isoletta di St Pierre per fare snorkeling.

 

Arrivati a Côte d’Or ci siamo fermati per pranzo al St. Pierre Restaurant, il ristorante sulla spiaggia del Paradise Sun (tutti i ristoranti degli hotel sono aperti agli esterni).

 

la digue

La Digue è la terza isola delle Seychelles per dimensione. Fu nominata inizialmente "Ile rouge" (isola rossa) per via delle sfumature rosse delle rocce al tramonto che conquistarono gli occhi dell'esploratore Lazare Picault.

La Digue è un piccolo gioiello dell'arcipelago delle Seychelles che ospita la superba Anse Source D'Argent.

L'isola è raggiungibile via traghetto o elicottero ed è percorribile a piedi, in bici o kart, anche se non mancano alcune automobili.

Esistono 2 compagnie di navigazione che operano tra le isole : Cat Coco’s e Cat Rose’s. Noi abbiamo scelto di viaggiare con i Cat Rose's (da Praslin) per le tratte più frequenti e ticket più economici. Abbiamo acquistato i biglietti su www.seychellesbookings.com. I biglietti dei Cat Coco’s invece si vendono al seguente link www.catcocos.com.

 

Arrivati sull’isola abbiamo noleggiato le bici e abbiamo iniziato a pedalare con destinazione Anse Source D’Argent Questa isola sembra preservare l'autenticità della natura. Anse Source d’Argent non ha bisogno di parole..la sua laguna con le sue sfumature di azzurro e verde ti catapulta in una dimensione parallela di quiete e contemplazione, in cui godere della bellezza della natura.

Per raggiungere Anse Source d'Argent bisogna lasciare il centro di La Passe e percorrendo una strada costiera si pedala fino a L'Union Estate, dove è necessario pagare una tassa di entrata di 115 SRC a persona per poter accedere al sito e alla famosa spiaggia.

 

Avevamo in programma di visitare le altre spiagge (Anse Marron, Anse Cocos, Anse Patate, Grande Anse) ma il caldo e l’umidità ci hanno fatto tornare indietro perciò siamo rimasti a contemplare Anse Source d’Argent. Sicuramente a questa isola dedicherei altri 2gg. Un motivo per tornare 😊!

 

 

 

mahé

Dopo 5 giorni a Praslin prendiamo il volo per Mahé, un’isola spesso bypassata ma che merita invece di essere visitata e che non ha nulla da invidiare alle bellezze di Praslin.

 

Qui abbiamo scelto un resort ad Anse Barbarons dove rilassarci. L’AVANI SEYCHELLES RESORT AND SPA è una struttura internazionale direttamente sul mare con un bel giardino ed una spiaggia che cambia a causa delle maree. Ci sono tantissimi pesci 🐠 a riva ed Alessandro si è divertito a cercare Branchia 😂 per tutta la vacanza. La nostra camera era una Beach Front room a 2 passi dal mare.

 

 

Dopo due giorni di relax abbiamo noleggiato un’auto per visitare alcune spiagge . In programma Petit Anse, Anse Royale e Port Launay ma purtroppo la seconda è saltata causa pioggia sull’altro versante dell’isola. Meritano anche Beau Vallon a nord, Anse Intendance (attenzione alle correnti) e Anse Takamaka.

 

🐚 Petit Anse è la spiaggia del Four Seasons che non ha nulla da invidiare alle spiagge di Praslin. Si accede tramite il resort ed è possibile usufruire dei suoi ristoranti sulla spiaggia (ovviamente il prezzo è da Four Seasons💸 ) . Questa spiaggia è una tranquilla baia da dove ammirare le bellissime isole circostanti.

 

🐚 A Port Launay il mare è una tavola! Ideale con i bambini. Qui si trova il resort Constance Ephelia.

 

Le migliori spiagge di Mahé sono inglobate dai resort ma essendo pubbliche si possono visitare.

 

 

 

info utili

Le isole delle Seychelles sono un paradiso nell'Oceano Indiano, raggiungibili in circa 12 ore di volo (con scalo) con diverse compagnie: Turkish, Emirates, Etihad, British, Air France...

I collegamenti tra le isole di Mahé e Praslin avvengono per via aerea con la compagnia Air Seychelles oppure via nave con i Cat Coco's e i Cat Rose's. Per raggiungere La Digue l'unico mezzo è la nave da Mahé con sosta a Praslin oppure direttamente da Praslin.

 

Le Seychelles hanno un piacevole clima tropicale tutto l'anno. La temperatura oscilla tra 24° e 33°.

Aprile è stato un mese ideale per il nostro viaggio, con temperature sui 34° e giornate di sole!

Nel periodo da ottobre a marzo, corrispondente a quello in cui soffiano gli Alisei nord-occidentali, il mare è tranquillo con temperature calde. Da maggio a settembre, con la presenza degli Alisei sud-orientali, il tempo è generalmente più secco, meno umido e più fresco, con mari mossi particolarmente sulle coste sud-orientali, che in tale periodo, a causa delle correnti marine, possono essere interessati dal fenomeno delle alghe.

Sono sconsigliati i mesi di dicembre a causa delle piogge e agosto per il forte vento.

 

Formalità di ingresso: passaporto con validità residua di 6 mesi, biglietto a/r, fondi necessari alla durata del soggiorno, prenotazione alberghiera

Vaccinazioni: nessuna

Fuso Orario : +4h GMT (3 ore in più rispetto all'Italia, che diventano 2 quando da noi vige l'ora legale)

Valuta: Rupie delle Seychelles

Elettricità: 220-240 volt. Spina quadrata a 3 punte

Carte di credito: Mastercard e Visa accettate ampiamente, AMEX difficilmente accettata

 

Per muoversi liberamente alle Seychelles consiglio il noleggio di un'auto. La guida è a sinistra ed è sufficiente la patente italiana.