LA BUSY BAG: LA SACCA SALVA VIAGGIO!

Ad ogni viaggio ho sempre acquistato un nuovo gioco o libro per Alessandro, magari all'aeroporto stesso, affinché la curiosità per il nuovo oggetto lo tenesse impegnato durante il volo.

Dovendo affrontare a breve, però, un volo di 13h, una sola novità non sarebbe bastata...me ne servivano molte di più!

 

Ho fatto ricerche su Internet e consultato blog di viaggi con bambini e mi sono imbattuta nelle busy-bags, ovvero sacchette contenenti vari giochi tattili e silenziosi per intrattenere il bambino, a casa o fuori casa, in pieno stile montessoriano.

I bambini, infatti, hanno bisogno di entrare in contatto con oggetti, forme e materiali diversi per essere stimolati. "Un ambiente ricco e vario è fondamentale per favorire il corretto sviluppo dei bambini". 

 

Dovevo preparare la sua sacca del tesoro, ma non sono una mamma amante del fai-da-te e non ho talento per le creazioni home-made: una busy-bag montessoriana che si rispetti contiene giochi creati a mano come per esempio la ruota dei colori con le mollette, oppure la lavatrice dei calzini ed altri oggettini in feltro (pesca dei pesciolini, stendipanni ecc...)

 

Io mi sono affidata al caro Amazon per creare la sua busy bags: ho comprato vari album di stickers o da colorare, colori lavabili e un set lego Duplo per giocare in volo. 

Ho pensato ad un'attività all'ora quindi ho comprato una decina di articoli tra Amazon e Flying Tiger (con 10€ ho comprato un set di pennarelli, un memory game e un bloc-notes per i disegni).

Abbiamo aggiunto i suoi supereroi, gli aerei, la lavagnetta magica e il gioco mix&match (su Internet troverete milioni di file stampabili con i giochi delle associazioni, questo quello che abbiamo stampato noi ).

Naturalmente in aereo ci saranno altre distrazioni (per esempio mio figlio gioca con gli auricolari a mo' di canna da pesca dal sedile-se non abbiamo nessun passeggero dietro o accanto!). 

 

Una volta creata la vostra busy bag, diventerà vostra compagna di viaggi e non solo. Ormai anche quando usciamo e andiamo a cena fuori, ci portiamo il nostro zainetto con libri, giochi preferiti e album.

E' un'ottima alternativa al tablet in tutte quelle situazioni in cui c'è il rischio che i bambini si annoino. 

Ecco alcuni consigli di "compagni di viaggio":


Scegliete libri (a questo link una selezione di libri per il viaggio) o giochi che più piacciono al vostro bambino, che siano naturalmente poco ingombranti e silenziosi per non disturbare gli altri passeggeri.

Se viaggiate in aereo, sappiate che le compagnie prevedono un omaggio per i little travellers: giochi, album, peluches e copertina, libri. 

Informatevi nelle sezioni VIAGGIARE CON BAMBINI della compagnia aerea per scoprire quali sorprese saranno riservate al vostro bambino!

 

Buon volo!

Commenti: 9
  • #9

    Zucchero Farina in viaggio (martedì, 17 aprile 2018)

    Ma che bello lo zainetto rosso? Gadget di emirates? Anch’io sto preparando la mia in questi giorni �

  • #8

    Alessia - UnaValigiaDiEmozioni (martedì, 30 gennaio 2018 21:48)

    Ahhh la busy bag é la nostra salvezza. Anche noi libretti, album da colorare e macchinine di tutti i tipi! Me la porto dietro anche se andiamo a mangiare fuori... Non si sa mai!

  • #7

    Paola_scusateiovado (venerdì, 22 dicembre 2017 10:07)

    Uh che idea bellissima da regalare ai nipoti!

  • #6

    Chiara (mercoledì, 20 dicembre 2017)

    Tiger è il posto ideale per chi cerca idee per le busy bags. Io ho preso i pennarelli, le schede del memory e un kit con un scheletro di dinosauro!

  • #5

    Elena (mercoledì, 20 dicembre 2017 14:00)

    Gli album da colorare li adoro! Il mio bimbo ci sta un sacco di tempo e poi gli adesivi...ci va matto! Un libretto da leggere e qualche giochino che si porta sempre dietro e siamo a posto. Anche io, del resto, non ho tempo per creare una vera busy bag montessoriana

  • #4

    Leomamma (mercoledì, 20 dicembre 2017 13:57)

    Bellissime idee per intrattenere i nostri piccoli viaggiatori!

  • #3

    Chiara (domenica, 10 dicembre 2017 22:37)

    Fantastiche io ormai le porto sempre con me anche solo per andare al ristorante. Sono davvero un salvavita!

  • #2

    Laura (sabato, 09 dicembre 2017 13:36)

    Non abbiamo ancora preso un aereo ma quando andiamo in giro ho sempre nella borsa un libro, un gioco e qualcosa per disegnare. Io avevo trovato molto utile un libro gioco con pennarelli cancellabili.

  • #1

    Paola (venerdì, 08 dicembre 2017 11:22)

    Per me che non ho figli è un sollievo pensare che esistono anche mamme che pensano come intrattenere i loro bambini in modo silenzioso quando sono in giro :)